Un bacio e addio/Jimmy Liao/Camelozampa

Cara bambina mia,

Un giorno forse diventerai madre e forse capirai le lacrime sorridenti che ogni tanto inumidiscono i cuscini che dividiamo nel nostro grande letto.

Quando proverai quell’amore grande e doloroso che una madre e un padre sentono premere contro le pareti di in cuore sempre più affaticato, vorrei che ti prendessi un lungo attimo per leggere questo albo, che ti regalerò con questa lettera.

L’amore è un viaggio, solo che qualche volta non si arriva da  nessuna parte ma semplicemente si deve partire. Può capitare che a a farci compagnia abbiamo solo un cagnolino e una valigia troppo piccola e leggera perfino per i ricordi.

Woody viaggia solo con il suo cuore pieno che sembra vuoto. È come un vitellino smarrito, la sua anima brucia come una casa nel vento.

I ricordi sfumano bambina mia, ma l’amore lascia solchi tanto grandi da incidere il cuore come se fosse di burro. I sogni quelli…non si dimenticano.
E in sogno le persone care che perderai lungo il tuo viaggio (perché succederà amore mio, anche se ancora non lo puoi sapere) ti soffieranno sugli occhi dolci parole.

Parole come:

Cresci bene Woody!

Woody ora è rimasto solo, la sua mamma amava la musica e il suo papà il mare, ma hanno dovuto metterlo su un treno vuoto e sperare in un miracolo, il miracolo della felicità nonostante tutto.

Il miracolo dei ricordi di quando il papà si trasformava in tartaruga e Woody nel suo cucciolo, il miracolo di un arcobaleno a testa in giù.

Tu credi ai miracoli bambina mia? 

Quando una madre si trasforma in angelo un bambino diventa subito grande, e si dimentica di sorridere. Lo sai quanta paura può avere un angelo?

Forse la mamma di Woody tra le nuvole sentirà il tintinnio del treno, forse Woody riuscirà a dire un’ultima volta ai suoi genitori quanto bene vuole loro, anche se le foglie cadute non potranno tornare sull’albero.

Forse anche tu piangerai pensando a quanto disperatamente vorresti accompagnare il tuo bambino e il suo cagnolino fino alla fine del loro viaggio, ma sai che a un certo punto dovrai scendere dal treno e potrai solo ascoltare il tin-tin delle carrozze che attraversano una vita meravigliosa e tagliente.
Paesaggi pieni di sole e di mare, i quadri dei tuoi pittori preferiti, le stagioni che più ami…tutto scorrerà veloce e leggero atrraverso il tuo cuore che è nato dal mio e conserva i nostri ricordi.

Ogni sera, piano piano, entravate in camera mia per darmi un piccolo bacio.

I tuoi sogni ti riporteranno sempre da me, perché io sarò sempre dove mi hai lasciato.

Cara bambina mia, da grande leggerai la storia di Woody e penserai a questi giorni ricordandone solo il sapore dolce e  il loro bagliore.

Penserai che una volta anche tu avevi una valigia tutta tua, ma forse l’hai lasciata da qualche parte perché era troppo pesante e, in fondo, quello che ti serve è tutto lì, nei tuoi occhi grandi che ridono come quelli di tuo padre e sorridono come i miei.

Jimmy Liao ci racconta la vita che altro non è se non un miracolo di un viaggio. Woody è rimasto solo ma non ha perso la gioia che i suoi genitori gli hanno seminato nel cuore, non ha perso i sogni, il verde brillante, le foglie d’autunno, i pupazzi di neve e il suo nonno dalla schiena stanca. Rimane sempre la speranza di un desiderio confidato alla stella più luminosa della notte. E di sicuro Woody crescerà bene, anche se la valigia è rimasta sul treno.

Ancora una volta un albo che racconta la vita come un raggio di sole che esce dal cuore: le nuvole possono  nasconderlo ma non certo cambiare la sua natura calda e luminosa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...